Tellas, La Fille Bertha, Andrea Casciu, Kiki Skipi e Hitnes: dal 15 al 20 maggio a Masullas alcuni tra i più grandi street artists del panorama nazionale saranno i protagonisti di un evento unico nel suo genere.

 

Masullas fa da ponte tra arte, cultura ed educazione con un progetto di riqualificazione urbana. 

Attraverso la scelta di soluzioni “moderne”, un’amministrazione comunale coraggiosa fa da apripista per nuovi modelli di promozione del territorio, puntando sul rinnovamento culturale e sull’educazione delle generazioni future.

Dal 15 al 20 maggio, artisti e artiste lavoreranno insieme per dare un nuovo volto al piccolo borgo della Marmilla: Tellas, La Fille Bertha, Andrea Casciu, Kiki Skipi e Hitnes coloreranno il paese rinnovando le facciate esterne di edifici pubblici e abitazioni private. Per tutta la durata dell’evento gli artisti saranno impegnati anche nei laboratori didattici organizzati per bambini e ragazzi.

Tutto ruota intorno a semplici obiettivi: riqualificare gli edifici situati in punti strategici del paese, dando nuova vita alle pareti esterne, e coinvolgere i cittadini, di ogni età, nella trasmissione di importanti messaggi sociali.

 

IL PROGETTO 

La comunità di Masullas è al centro di un rinnovamento che vede nella cultura il principale strumento di progresso sociale ed economico.

In questo contesto prende facilmente forma un progetto di “residenza artistica”, dove “condivisione” e “partecipazione” sono le parole chiave. Consapevoli dell’importanza del percorso culturale intrapreso dall’Amministrazione comunale diversi cittadini hanno accettato di prendere parte all’iniziativa, offrendo le pareti delle proprie case come vere e proprie tele di cemento. 

Street Art Masullas è un progetto in cui l’arte incontra la riqualificazione urbana e lavora con i suoi abitanti per raggiugere un obiettivo comune. Il paese si apre al mondo con un evento che porterà alla realizzazione di una mostra “di strada” permanente a cielo apertodove l’arte, da sempre  mezzo per sensibilizzare, partecipare, divulgare e crescere,  si esprime in tutta la sua forza.

Si arricchisce in questo modo l’offerta culturale di un Comune già importante per la sua storia, la sua cultura e la sua archeologia.

Scopri IL TERRITORIO di Masullas

 

 

 

IL MESSAGGIO 

Street art Masullas rappresenta, nell’intenzione dell’Amministrazione promotrice, l’occasione per affrontare importanti tematiche sociali.

Poiché l’arte, soprattutto quella urbana, va vissuta e non semplicemente guardata da lontano, l’evento prevede la realizzazione di laboratori didattici per bambini e ragazzi. Lo scopo dei laboratori, tenuti dagli stessi artisti, è quello di educare le generazioni future al rispetto e alla valorizzazione del territorio, insegnare la differenza tra vandalismo e riqualificazione, avvicinare i più piccoli all’arte nella varietà dei suoi mezzi espressivi, educare alla parità di genere nel lavoro come in ogni ambito della vita attraverso esempi positivi – da qui l’esigenza, fortemente sentita dall’Amministrazione comunale, di ricorrere ad artisti e artiste.

Attuare questo tipo di politica significa agire in maniera sotterranea sull’educazione degli uomini e delle donne di domani. Il messaggio sottinteso a questa scelta, ma evidente, dimostra che tutti mestieri che possono essere fatti da uomini e donne.  

 

GLI ARTISTI

TELLAS

Nessun limite nei mezzi, un unico soggetto per la sua arte: lo spazio e le forme si fondono in opere che rappresentanouna visione personale, intima e astratta degli elementi della natura
Link a Bio e Opere di Tellas

LA FILLE BERTHA

Personaggi femminili o dalle sembianze animali che fluttuano in una dimensione atemporale immersa in un ambiente dai colori prevalentemente pastello e dalle forme irregolari
Link a Bio e Opere di La Fille Bertha

ANDREA CASCIU

Le variazioni delle sue opere ci spingono a considerare i suoi murales come fossero specchi, a confrontarci con il nostro stesso riflesso, ma anche con quello di un ego planetario, condiviso e allargato
Link a Bio e Opere di Andrea Casciu

KIKI SKIPI

Frammenti di vita sinceri della donna, della ragazza o della bambina ancora da scoprire in tutte le sue variabili sensazioni vengono delineati da tratti a volte maturi e consapevoli, altre volte angosciosi infantili
Link a Bio e Opere di Kiki Skipi

HITNES

Le sue creature artistiche irrompono con ossimorica naturalezza nel tessuto urbano ed extrarbano, mescolandosi alla perfezione in contesti con cui dovrebbero essere in apparente contrasto
Link a Bio e Opere di Hitnes

Pin It on Pinterest

Share This